mercoledì 6 luglio 2016

E…STATE CORRENDO: SPORT E STAR-SYSTEM A SAN GIORGIO SU LEGNANO

Il cartellone prevedeva una serata stellare. E così è stato.
La quarta prova del circuito E..State Correndo, la Tri Pass e ‘na Curseta organizzata dall’US Sangiorgese, fa il pienone di iscritti, pubblico e personalità di spicco del mondo dell’atletica – e non solo.
Sotto il profilo dei partecipanti, quasi 800 persone si sono messe alla prova sul percorso di 5,7km con partenza e arrivo al Campo Sportivo Angelo Alberti, noto agli appassionati di corsa campestre per essere la culla del Campaccio, fiore all’occhiello dell’US Sangiorgese.
Di tutti gli atleti, 470 quelli al via della prova non competitiva, e poco meno di 300 quelli sul traguardo della gara competitiva. Per ognuno di loro, grande tifo sia lungo le vie del paese toccate dalla manifestazione, sia all’interno del centro sportivo.
Al maschile la gara registra la vittoria di Stefano Casagrande, portacolori dell’Atletica Recanati, che si aggiudica la prova in 17’25” davanti ad Andrea Secchiero dell’Atletica Palzola – 18’21” il suo tempo finale. Medaglia di bronzo per Matteo Malinverno (18’22”), posizione che consente comunque all’atleta dell’Azzurra Garbagnate Milanese di mantenere saldamente sulle proprie spalle la maglia gialla di leader del circuito.
Quella maglia gialla che, per contro, cambia invece proprietaria, passando da Erika Caccamo dell’Azzurra Garbagnate Milanese – sesta ieri sera in 22’14”, a Chiara Quartesan. L’alfiere del Runners Valbozza-Azzate trionfa in 21’24”, superando di una manciata di secondi Valeria Bizzozzerro del G.A.P. Saronno, seconda in 21’32”; terza piazza per Donatella Vinci dei Road Runners Club Milano, bronzo in 21’52”.
Tanti appassionati di corsa, ma anche un parterre delle grandi occasioni ha applaudito tutti partecipanti alla Tri Pass e ‘na Curseta. La penultima tappa della manifestazione è stata infatti l’occasione ideale per illustrare il ricco programma di eventi che, a partire dal mese di settembre, porteranno ai festeggiamenti per il sessantesimo anniversario del Campaccio.
Claudio Pastori, presidente della società sportiva, accompagnato dalle voci di Davide Daccò, speaker ufficiale di E…State Correndo, e di Gianni Mauri, storica ugola d’oro del Campaccio, ha inizialmente presentato gli atleti di casa tra le cui fila militano Sara Jemai, giavellottista azzurra detentrice di cinque titoli italiani di specialità, e Federica Palumbo, fresca campionessa italiana di eptathlon – da notare che, guidate dall’allenatore Carlo Giulioni, le due ragazze e alcuni compagni di squadra hanno poi preso parte alla prova non competitiva.
Subito dopo è stato snocciolato il calendario degli appuntamenti in vista del 6 gennaio 2017. Grazie alla neonata collaborazione con l’oratorio di San Giorgio su Legnano, il secondo e il terzo finesettimana di settembre saranno interamente dedicati a dimostrazioni pratiche e presentazioni ufficiali del sistema sportivo dell’US Sangiorgese e delle società facenti parti del gruppo. Sempre in settembre prenderà poi il via il torneo di minibasket riservato ai più piccoli; e, coinvolgendo ancora una volta i campioni della palla a spicchi, la locale squadra di pallacanestro che milita in serie B indosserà in tutte le partite del prossimo dicembre una particolare maglia celebrativa pensata per l’occasione.
“Non è stato semplice riunire tutti questi amici di E…State Correndo e del Campaccio”, conclude soddisfatto Mario Verità, segretario dell’US Sangiorgese. “Ma il potere dello sport ha fatto l’impossibile. E questo è solo l’inizio.”
L’inizio di mesi ricchi di festeggiamenti; ma, prima del prossimo 6 gennaio, l’inizio del rush finale verso l’ultima prova di E…State Correndo edizione 2016: appuntamento venerdì 8 luglio a Corbetta. Il centro OndaVerde di Via Trento vi aspetta: prima si corre, e poi si festeggia!
Chiara Franzetti

Nessun commento:

Posta un commento